Perché ho studiato, anziché appropriarmi del titolo di Prof. per insegnare il “corsivo”?

Diciamolo a gran voce, questa ragazza, mi dispiace comunicarvelo, non è un genio, come qualcuno ha cercato di farci credere. Erano mesi che si spacciava per Professoressa sui social, riproponendo quello che è, di fatto, un immaginario pornografico che ruota intorno a questa professione, come accade anche per la Segretaria e l’Infermiera. Poi ha notatoContinua a leggere “Perché ho studiato, anziché appropriarmi del titolo di Prof. per insegnare il “corsivo”?”

Non valuto mai con il 10

“NON VALUTO MAI UN ALUNNO CON UN 10”. Questa è un’assoluta presa di posizione di molti docenti che, soprattutto alle superiori, non valutano mai con 10 un alunno o un’alunna. Ritengo che la perfezione non appartenga agli esseri umani e sia soltanto divina, difatti neanche Montale aveva 10 in italiano quando frequentava la scuola. Questo,Continua a leggere “Non valuto mai con il 10”

Inclusività: a scuola e fuori

È sempre bello mettersi alla prova ed è per questo che ho deciso di studiare per un Master sull’inclusivitá e l’integrazione nella scuola, un tema ostico e difficile che però ho voluto approfondire e difatti sento di aver imparato tanto. Sicuramente è stato utile per conoscere la legislazione scolastica sia italiana che europea per gliContinua a leggere “Inclusività: a scuola e fuori”