Ti consiglio un Libro per ogni Segno Zodiacale

Ho riflettuto a lungo su quali potessero essere i libri tra i classici che più si addicono a ogni segno dello zodiaco e alla fine ce l’ho fatta!

Ho analizzato le caratteristiche più lampanti di ciascun Segno e le ho collegate ai Classici più rappresentativi.

Dunque bando alle ciance e partiamo dai segni di FUOCO.

Partiamo dall’ARIETE un segno molto ostinato, ottimista, entusiasta, anche se talvolta risulta essere aggressivo e impulsivo ma molto determinato. Per questo ho pensato per questo segno a “Il Grande Gatsby” di Fitzgerald.

Il LEONE invece ha manie di protagonismo, è fiero, leale, superbo e orgoglioso. Il classico più adatto è per questo “Orgoglio e Pregiudizio” di Jane Austen.

Il SAGITTARIO è un segno inquieto, curioso è vitale. Con un innato senso di giustizia, molto diretto tanto che a volte viene accusato di avere poco tatto. Amante dei viaggi e delle avventure mi ha fatto pensare a “I viaggi di Gulliver” di Swift.

Passiamo ai segni di TERRA

Il TORO è un segno femminile e introverso. Metodico, porta a segno tutti gli obiettivi e ha una natura dedita alla conservazione. Non disdegna i lavori umili e manca di esibizionismo. Non ama gli sprechi e può essere considerato taccagno. Consiglio il classico: Canto di Natale di Dickens.

Il CAPRICORNO è un segno molto attento ai risultati e ad arrivare in cima, ha culto per il successo e per il potere. Non è egocentrico e ama la solitudine. Dietro la corazza si nasconde un’acuta sensibilità. Ho pensato a “L’amore ai tempi del colera”.

Il segno della VERGINE è preciso, attento, poco incline allo scherzo un po’ puntiglioso e con grande senso di responsabilità. Raffinato e sensibile. Il libro che ho scelto per questo segno è “Antigone” di Sofocle che sì, è una tragedia ma ha un personaggio perfetto come protagonista che delinea i tratti di questo segno dello zodiaco.

Altra categoria che nasconde anche il mio segno zodiacale è quella dei Segni di ARIA.

Cominciamo con i GEMELLI, molto aperti mentalmente e con grandi abilità comunicative. Furbi, svegli e con una doppia personalità. Il romanzo giusto è “Il ritratto di Dorian Grey” di Oscar Wilde.

Passiamo alla BILANCIA. Socievoli, flessibili, pacifici. Non tollerano la maleducazione. Curano molto la loro bellezza. Con grande spirito di adattamento ed empatia. A loro consiglio di leggere “Siddharta” di Herman Hesse.

E ora l’ACQUARIO un segno originale, indipendente, sognatore, con un grande bisogno di libertà talvolta anche di solitudine. Imprevedibile e piuttosto instabile emotivamente, paziente e comprensivo combatte per la giustizia sociale e i diritti umani. Il classico che consiglio è “Alice nel paese delle Meraviglie” di Carroll.

E per ultimi ma non per importanza i segni di ACQUA

I CANCRO sono delicati, sentimentali, attraenti, insicuri, testardi. Hanno una corazza che protegge un carattere dolce e un’emotività irresistibile. Il romanzo adatto è “Madame Bovary” di Flaubert.

I nati sotto il segno dello SCORPIONE sono misteriosi, enigmatici, affascinanti, con un’emotività nascosta. Passionali e gelosi. Molto istintivi. Dovrebbero leggere “Lolita” di Nabokov.

E infine i PESCI sono creativi, sensibili, geniali e affettuosi, caotici, sognatori e pigri. Idealisti e particolarmente enigmatici. Profondamente romantici. Il libro più adatto è “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Kundera.

Spero che i libri classici consigliati possano essere di gradimento per chi avrà l’occasione e il piacere di leggerli, indipendentemente dal segno. Potete infatti leggerli tutti: sono scorrevoli, piacevoli e istruttivi. Danno un “quid” in più al proprio spirito.

Pubblicato da Caffè Letterario di Effe

Prof. e Content Creatore su Instagram, TikTok e YouTube. Mi piace parlare di ciò che ho studiato e dei libri che ho letto e continuo a leggere. Ho creato un gruppo di lettura e ogni mese scegliamo un libro da leggere insieme.

3 pensieri riguardo “Ti consiglio un Libro per ogni Segno Zodiacale

      1. Ho trovato tutti gli abbinamenti molto interessanti. Dorian Gray per i gemelli va molto bene, pero’ esagera quelle che sono piu’ le caratteristiche “popolari” a cui si associa il segnosolare gemelli. Credo, personalmente, che Gatsby sia piu’ aderente alla visione “tecnica” dei Gemelli, segno mercuriale. Gatsby è inquieto e veloce, soprattutto a livello di energie mentali. In questo è un’anima mercuriale. Vive nei pensieri e sfugge le costrizioni di terra e territorio, infatti lascia giovanissimo la famiglia ed un ambiente sociale che non l’avrebbe di certo visto bene, per il suo desiderio di volatilità e novità. Trascorre una vita giovanile, in superficie, non entra nelle profondità, specie dei sentimenti e delle amicizie (lato negativo dei mercuriali) e inizia a ravvedere queste sue pecche, sempre in maniera molto intellettuale anche da anziano, un po’ rammaricandosene (in questo vi è un po’ l’interpretazione popolare dei gemelli come doppio). E’ una mia interpretazione. Dorian Gray ci sta alla stragrande. Un caro saluto. Fritz.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: