Le Donne e i luoghi comuni

Oggi 8 marzo 2022 alzo un’altra volta la voce e dico che le Donne, sin da piccole, hanno bisogno di modelli di riferimento che non siano quelli propinati dalla nostra società.

Sin da bambine siamo abituate a vedere programmi in Tv in cui le donne debbano essere avvenenti, piacenti e desiderabili. Ora ci sono anche i social che ci propongono donne in costume, con vite eternamente in vacanza che indossano vestiti alla moda, si svestono facilmente, fanno scatti e vengono anche pagate per questo.

In questa giornata rivendico il diritto delle donne a non spogliarsi, a non dover sfruttare necessariamente il proprio corpo per raggiungere il successo, perché si può avere un seguito anche se non si posta la foto a Formentera di spalle con il perizoma, ve lo assicuro! Uomini che fanno questo ce ne sono certo, ma non sono uomini che ricopriranno mai cariche di potere, sono modelli, le donne invece, sempre messe in questa lotta eterna con sé stesse, sentono la necessità di mostrarsi in determinati atteggiamenti per poter avere attenzioni, piacere e sentirsi desiderate. E no non è self confidence ma solo smania di apparire.

Propongo di ricordare di poter diventare come Ursula Von der Leyen, come Grazia Deledda, Hannah Arendt e Marie Curie.

Le Donne devono avere modelli forti, indipendenti e devono avere lo spazio giusto nelle istituzioni e a capo delle aziende perché lo meritano, perché hanno studiato, perché hanno lottato, non perché necessitano delle quote rosa.

Le Donne devono sentirsi al di sopra degli uomini non perché hanno il potere nei loro pantaloni (come molte sostengono ancora con quell’ironia che non fa più ridere nessuno), non perché se mostrano la scollatura o mettono un pantalone attillato l’uomo si distrae, le Donne possono ottenere tutto ciò che vogliono perché hanno delle capacità inimitabili. E certo, l’uomo idiota purtroppo esiste ancora, il molestatore esiste ancora, la cultura patriarcale esiste ancora ma non è mostrare il proprio corpo ovunque che lo abbatterà, perché anzi quello è proprio un piegarsi alla cultura patriarcale e maschilista. È un diventare oggetto sessuale esattamente come l’uomo ci vuole.

Le Donne hanno il diritto di non voler diventare madri, le Donne devono potersi non piegare al mero ruolo di seduttrici e sfruttatrici del proprio corpo per ottenere attenzioni e visibilità, le Donne devono avere la libertà di poter uscire senza essere molestate, le Donne devono sapere che non c’è da aver paura a essere quelle che sono perché il mondo è diventato un posto sicuro.

Per questo e per molto altro oggi è la Gioranta internazionale della Donna.

Pubblicato da Caffè Letterario di Effe

Prof. e Content Creatore su Instagram, TikTok e YouTube. Mi piace parlare di ciò che ho studiato e dei libri che ho letto e continuo a leggere. Ho creato un gruppo di lettura e ogni mese scegliamo un libro da leggere insieme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: